Descrizione Progetto

Comprendere il Marketing Mix

Il marketing mix è l’insieme di tattiche e strumenti di marketing che l’azienda miscela per produrre la risposta che desidera nel mercato di riferimento

Kotler e Armstrong (2010)

Scarica gratuitamente la risorsa

Internet e gli strumenti ad esso collegati hanno impresso un’accelerazione alle strategie e alla tattiche di marketing. Il mercato è cambiato in pochi anni. Molte aziende trovano difficoltà nell’interpretare il presente e soprattuto sono incapaci di programmare il loro futuro.

In questa nuova realtà, il potere è passato nelle mani dei consumatori che hanno costretto le aziende di successo a reinventarsi per capire e servire i clienti. Di pari passo si è affermata la tendenza dei prodotti a diventare una commodity cioè un prodotto indifferenziato.

Per le aziende è importante avere immaginazione di marketing diretta a comprendere i clienti, i loro problemi e i mezzi per attirare la loro attenzione e modificare il loro comportamento. Va preso atto di questa nuova verità: le persone non comperano cose ma acquistano soluzioni ai loro problemi.

L’affermazione:

I clienti non vogliono punte da trapano da un quarto di pollice, bensi fori  da un quarto di pollice, attribuita a Leo McGivenna, aiuta a fissare nella memoria questo concetto.

Nel 1981, Bernard H. Booms e Mary J. Bitner, hanno ampliato il marketing mix tradizionale (4P: Prodotto, Prezzo, Posto, Promotion) con l’aggiunta di tre nuove P (Persone, Processi e Physical Evidence, evidenza fisica). Da allora le aziende, per avere successo, devono sapere dominare il modello 7P e leggerlo dalla prospettiva dei clienti (modello 7C).

Il modello evidenzia gli “strumenti/ingredienti” che l’azienda deve sapere miscelare per aver successo nel mercato. Gli ingredienti non cambiano da azienda ad azienda, sono diverse le dosi da impiegare in funzione degli obiettivi perseguiti e dei clienti che l’azienda ha progettato di servire. Questo significa che il marketing mix dipende dal target di mercato scelto dall’azienda.

Conosci quali sono gli elementi del marketing mix?

L’essenza della competizione… è la differenziazione.

Quello che l’azienda deve offrire al mercato, dipende solo da cosa i clienti fanno, possono fare o potrebbero fare. Questo spinge a studiare i concorrenti per offrire al mercato scelte migliori. Il trucco consiste nel combinare la concorrenza sul prezzo con altre capacità concorrenziali su altri aspetti del prodotto.

Theodore Levitt

Le nuove 3 P rappresentano:

  • Persone (di contatto).
    Sono tutti gli attori che giocano un ruolo nella consegna e che influenzano le percezioni degli acquirenti.

  • Processo.
    É costituito da procedure, protocolli e flusso delle attività attraverso cui il servizio viene fornito. Ogni processo va finalizzato alla creazione e consegna di valore per il cliente.

  • Physical evidence (evidenza fisica).
    É l’ambiente in cui il servizio viene fornito e in cui l’azienda e i clienti interagiscono, assieme a tutti gli elementi tangibili che indicano prestazioni e vantaggi e che facilitano la comunicazione.

Clicca qui e scarica la risorsa Comprendere il marketing mix